Menu

Rubavano nei supermercati di Patti, in manette due romeni

  • Scritto da  Domenico Pantaleo
  • Pubblicato in Cronaca
  • Letto 1232 volte

La polizia li ha fermati sull'autostrada A20. Sul furgone 31 pezzi di parmigiano, alcolici e prodotti di cosmetica.

Due persone di nazionalità romena, Florin e Lenuta Ionescu, marito e moglie, entrambi di 28 anni, sono state arrestate dalla polizia del commissariato di Patti con l'accusa di furto aggravato. Avevano compiuto sabato scorso dei furti in alcuni supermercati di Patti. Sono stati fermati sull'autostrada A20 Messina-Palermo, nei pressi dell'area di servizio di Tindari, a bordo di un furgone, all'interno del quale i poliziotti del commissariato pattese, al comando del vice questore aggiunto Giuseppina Interdonato, hanno rinvenuto 31 pezzi di parmigiano reggiano da 250 grammi e 8 di grana padano, oltre a numerose bottiglie di alcolici e prodotti di bellezza, tra cui creme idratanti e tinture per capelli.

Nei giorni scorsi il responsabile di un supermercato aveva presentato denuncia alla polizia per altri furti subiti. I due ladri sono stati ripresi dal sistema di video sorveglianza di un supermercato mentre prelevavano prodotti dallo scaffale e li nascondevano in borsa, per poi recarsi alla cassa a pagare merce per non più di cinque euro.

L'autorità giudiziaria del tribunale di Patti ha disposto gli arresti domiciliari.

Torna in alto

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.