Menu

Sport È Cultura Patti – Tigers Forlì 69-82

  • Scritto da  Redazione
  • Pubblicato in Sport
  • Letto 240 volte

Non riesce a conquistare la terza vittoria consecutiva tra le mura amiche lo Sport È Cultura Patti, che perde 69-82 contro Tigers Forlì.

Sconfitta maturata nel terzo quarto, quando Forlì è riuscita a creare lo strappo decisivo che è riuscito a mantenere fino alla fine dei 40′. Patti mantiene la quartultima posizione in classifica a tre giornate dalla fine anche se, un’eventuale vittoria in casa della Vis Roma potrebbe riservare ancora qualche sorpresa.
Patti parte con Nino Sidoti, Busco, Bolletta, Costantino e Cicivè. Forlì risponde con Rombaldoni, Carraretto, Fontecchio, Forti e Cicognani. L’ex Siena Carraretto prova a far scappare i suoi con 5 punti consecutivi ma lo Sport È Cultura entra subito in ritmo dai 6,75 grazie alle triple di Bolletta e Sidoti. Ghirelli e Rombaldoni rispondono dall’altra parte e il primo quarto si chiude sul 16-22. I Tigers provano a sfruttare il momento positivo andando a +8 ma i padroni di casa ricuciono lo strappo dimostrando di non voler mollare. Forlì però è squadra di esperienza e talento e nella seconda metà del quarto riesce, grazie a Myers e Villani, a portarsi a +11, 34-45 all’intervallo. Al rientro la squadra romagnola contiene i tentativi di rientro di Patti, andando anche a + 15 (41-56) ma sul finale di quarto un parziale di 9-2 dei padroni di casa dimezza lo svantaggio (50-58) e permette ai ragazzi di coach Sidoti di affrontare l’ultima frazione con più ottimismo. Forlì però reagisce anche questa volta e grazie ad un grande Villani chiude il match, permettendo ai suoi di andare nuovamente oltre la doppia cifra di vantaggio. La tripla di Bolletta a 2′ dalla fine lascia ancora qualche speranza per Patti ma ormai è troppo tardi e la gara si chiude sul 69-82 finale.
Un match in cui Patti ha lottato contro una squadra allestita per ben altri traguardi. Non è bastata un’ottima prestazione di squadra, un grande Bolletta con l’ennesima doppia doppia (27 punti, 11 rimbalzi, 4 palle recuperate e 3 assist con 31 di valutazione) e un grande Nino Sidoti (20 punti e 4 assist) per sconfiggere una squadra così focalizzata e concentrata come quella di coach Di Lorenzo nel match di ieri. Adesso la testa va al match contro la Vis Roma, fresca vincitrice nell’anticipo contro la Luiss. Una squadra che sta esprimendo il meglio sul finale di campionato che vorrà a tutti i costi mantenere la quintultima posizione in vista dei playout. Patti, che dovrà ancora fare a meno di Gullo, da valutare invece le condizioni di Cusenza, sicuramente scenderà in campo con la voglia di fare il colpaccio, nonostante gli infortuni e le rotazioni limitate. L’appuntamento è per sabato 8 aprile alle 18.30 all’Honey Sport City a Roma.

Tabellino

Parziali: 69-82 (16-22, 18-23, 16-13, 19-24)
Sport è Cultura Patti: Luca Bolletta 27 (5/7, 5/13), Antonino Sidoti 20 (1/5, 4/11), Patrisio Cicivè 14 (4/11, 0/0), Giorgio Busco 5 (1/6, 1/4), Alberto Mazzullo 2 (1/2, 0/1), Giuseppe Costantino 1 (0/0, 0/1), Enrico Waldner 0 (0/1, 0/0), Gianluca Ettaro 0 (0/0, 0/0), Alessandro Sidoti 0 (0/0, 0/1), Kevin Cusenza 0 (0/0, 0/0). All. Pippo Sidoti
Tiri liberi: 15 / 20 – Rimbalzi: 31 9 + 22 (Luca Bolletta 11) – Assist: 15 (Giorgio Busco 5)

Tigers Global Sistemi Forlì: Christian Villani 24 (3/6, 2/4), Marco Carraretto 13 (3/4, 2/8), Joel Myers 12 (0/1, 3/6), Giacomo Cicognani 9 (2/3, 0/0), Rodolfo Rombaldoni 8 (1/2, 2/7), Matteo Ghirelli 8 (1/3, 2/3), Francesco Forti 5 (1/1, 1/4), Luca Agatensi 3 (0/0, 1/2), Luca Fontecchio 0 (0/0, 0/0), Andrea Bartolucci 0 (0/0, 0/1). All. Giampaolo Di Lorenzo
Tiri liberi: 21 / 25 – Rimbalzi: 35 8 + 27 (Christian Villani 8) – Assist: 18 (Rodolfo Rombaldoni 8)

Torna in alto

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.