Conquistate anche due medaglie di bronzo. A settembre i campionati regionali per esordienti e cadetti.

Si è svolto nei giorni scorsi presso il palazzetto dello sport  "Concetto Lo Bello" di Siracusa il 9° “Open di Sicilia-Trofeo G. Pellicone" . Grandi numeri per  questa edizione magistralmente organizzata dal Comitato Regionale Siciliano in primis nella persona del presidente Giovanni Mallia, che ha visto confrontarsi nei due giorni di gara nel Kumite (combattimento )  418 atleti appartenenti a 88 società, mentre nel Kata (forma) le società presenti erano 52 con 154 atleti al seguito. A nobilitare la manifestazione la presenza del Prof. Giuseppe Pellicone, presidente onorario della Fijlkam al cui nome la manifestazione è intitolata e quella del Maestro Giuseppe Zaccaro componente della Commissione mondiale arbitri WKF.

La SKASCOT ( Scuola Karate Shotokan Costa Tirrenica ) era presente con la Scuola Karate di Acquedolci diretta dal M° Biagio Pedalà e la Scuola Karate Patti diretta dai M°. Salvatore e Giuseppe Piccione e il bottino di 5 medaglie di cui 3 d'oro e 2 di bronzo fa si che l'esperienza in terra Aretusea sia stata ampiamente positiva.

Nel Kumite 2 vittorie e un terzo posto rispettivamente con Sara Salmeri di Acquedolci frutto di due vittorie su altrettanti incontri e Anastasia Orlando di Patti vincitrice di ben tre incontri rispettivamente sulla Pugliese Michela Monacis , sulla Siracusana Sefora Fortuna e in finale con la Calabrese Martina Vona , sua vecchia conoscenza perchè incontrata e battuta in finale un mese fa ad Eboli ( Sa ) al 25° Trofeo Ciro Bracciante, mentre Veronica Orlando di Patti conquista il bronzo grazie a una vittoria su due incontri. Gli altri atleti presenti classificatisi tutti all' 11° posto erano Mattia Campochiaro di Patti e Davide Nicolosi e Alessandro Cangemi di Acquedolci.

Nel Kata 1 vittoria e un terzo posto entrambi con Pietro Lisi il quale ha preso parte a due categorie la "Esordienti B "(di sua competenza in base all'età) e la "Cadetti WKF" (con partecipanti di età superiore alla sua). Nella prima categoria conquista un bronzo frutto di 3 vittorie su 4 incontri mentre in quella Cadetti ottiene l'oro grazie a 4 incontri tutti vinti in maniera superlativa.  Gli altri atleti presenti erano Ivan El Quadrassi di Acquedolci e Federico Mosca di Patti entrambi classificatisi all' 11° posto.

Dopo questa ultima "fatica" gli atleti agonisti vanno a riposo e l'appuntamento per la ripresa dell'attività  è nel mese di agosto in vista dei Campionati Regionali  "Esordienti B" e "Cadetti " di kumite previsti nel mese di settembre.

Nella foto : da sinistra, Anastasia Orlando, Federico Mosca, Veronica Orlando e Pietro Lisi.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.