200 passi hanno fatto irruzione nella quiete dei laghetti di Marinello.

In una giornata di gennaio con temperature primaverili si è svolto il 2°Raduno Laghetti di Marinello. La Podistica Pattese ha dato appuntamento a tutti coloro che volevano passare una mattinata di sport presso la riserva naturale che ha accolto i tanti podisti e camminatori intervenuti. "Le richieste pervenute nei giorni scorsi – ha commentato il vice presidente Mario Addamo, ci avevano fatto sospettare che fossimo in tanti ma di sicuro non ci si aspettava una cosi massiccia partecipazione. Quello che colpisce ancor di più è stato l'entusiasmo. Questo ci spinge ad andare avanti e spero, come credo fortemente, che ci saranno altri eventi come quello di oggi. Colgo l'occasione – ha proseguito Addamo, per ringraziare i tanti amici che hanno accolto l'invito e che hanno reso questa giornata semplicemente speciale". All'evento hanno preso parte esponenti di diverse società podistiche dei paesi limitrofi, gruppi di fitwalking, ma soprattutto semplici amatori della corsa e dello sport all'aria aperta. Per tutti è stata una bellissima occasione per farsi gli auguri per un 2016 ricco di sport. La mattinata è cominciata alle 8:30 all'ingresso della riserva dove dopo lo scambio di saluti si è partiti alla volta dei laghetti. Immagini uniche quelle dei tanti colori che correvano nella riserva in fila indiana o a piccoli gruppi con l'obbiettivo di correre insieme e di farlo con il sorriso. Tre i percorsi principali: la camminata, nota come fitwalking, di 5 km, poi i 10 km e per finire i 21 km arrivando fino all'ingresso di Tonnarella, passando per la meravigliosa pineta dove si potevano udire soltanto i propri passi. Al rientro dalla corsa e dalla camminata i tanti sportivi intervenuti hanno potuto rifocillarsi con il ristoro offerto dalla Squadra Pattese. Tra i prossimi appuntamenti, questa volta in veste ufficiale, ricordiamo la Messina City Marathon" del prossimo 24 gennaio, e la "Maratonina Città di Capo D'Orlando" del 14 febbraio.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.