Arriva in Italia il servizio di Google per ascoltare musica in streaming: Google Play Music Unlimited completa l'offerta del negozio online di musica di Mountain View. Finora su Play Music era possibile acquistare brani e album. Da oggi è possibile ascoltare canzoni e playlist preferite in streaming sui dispositivi Android o dal web su play.google.com. Gratuiti i primi 30 giorni di prova, poi scatta l'abbonamento mensile a 7,99 euro entro il 15 settembre e a 9,99 euro per chi si iscrive dopo.

Scatta un abbonamento per i nuovi utenti che scaricano sull'iPhone WhatsApp, la popolare app per inviare messaggi finora gratuiti sfruttando la connessione al web.

Fino ad oggi i possessori di iPhone hanno acquistato l'app pagando 0,89 centesimi al momento del download, ora i nuovi utenti potranno scaricarla gratis ma pagare un canone annuale di 0,89 centesimi oppure triennale di 2,4 e quinquennale di 3,34 euro. Chi già ha l'app sull'iPhone, continuerà a usarla gratis.

La notizia era stata anticipata dal Ceo Jan Koum in una intervista a fine marzo ad un quotidiano olandese e si allinea a quanto è già accaduto sulla piattaforma Android, dove l'app è scaricabile gratuitamente e passa a pagamento dal secondo anno di utilizzo. La novità arriva con il primo aggiornamento di WhatsApp di quest'anno, appena rilasciato. Sono state introdotte anche nuove funzionalità come la possibilità di archiviare online (su iCloud) la cronologia dei propri messaggi o di mandare più foto contemporaneamente in un unico invio.

Dopo la presentazione di gennaio, arriva, a partire dagli Stati Uniti, Graph Search, il motore di ricerca 'semantico' interno di Facebook. Consentira' di navigare tra informazioni pubblicate dagli utenti, fotografie, interessi e indicazioni relative ai luoghi visitati. Il tutto, secondo Mark Zuckerberg, nel rispetto delle indicazioni della privacy di ogni utente. Cioe', chi ha limitato la visione dei contenuti agli amici non rende disponibile il suo materiale al miliardo e passa di utenti.

Google lancia una nuova versione della 'Posta in arrivo' di Gmail: la casella e' stata arricchita con una serie di 'tab', schede, per suddividere automaticamente la posta in categorie, in base alle proprie necessita'. Si possono creare tab per le mail principali, per le notifiche dai social network, per promozioni e shopping online. Possono essere aggiunte fino a 5 schede diverse e ogni messaggio puo' essere trascinato da una all'altra casella. Le modifiche sono facoltative.

Google lancia il suo servizio di musica in streaming, Google Play Music All Access, con le canzoni che potranno essere ascoltate su piu' dispositivi.

''Sara' come avere una radio su cui decidere cosa ascoltare, senza regole'', ha detto Big G annunciando il servizio concorrente al popolare Spotify. Negli Usa costera' 9,99 dollari al mese in abbonamento mensile, con una prova gratis di 30 giorni. All Access ''integra la tua musica con i milioni di canzoni a cui da' accesso''.

Da aprile 2014 niente più supporto e controllo per il sistema operativo, in auge dal 2001. Solo assistenza a pagamento, da 200mila a 500mila dollari all'anno.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.