Fiat ha arricchito la gamma Panda con due importanti novità: la versione evoluta della ormai iconica 4x4 dalle caratteristiche autenticamente off-road, e il debutto della City Cross 4x2, un nuovo crossover cittadino che viene proposto al prezzo di una city-car (12.950 euro che diventano 11.950 euro con il finanziamento 'MenoMille') e punta a soddisfare i clienti alla ricerca di una 'piccola' versatile e personale con cui imboccare una via di fuga dalla routine quotidiana, per immergersi in entusiasmanti avventure urbane.

Dotata esclusivamente di trazione sulle ruote anteriori, Panda City Cross propone dettagli estetici - come gli inserti paraurti anteriori e posteriori, e le modanature laterali in tinta carrozzeria - che conferiscono un aspetto più colorato e urbano rispetto a quello della Panda Cross 4x4, pur esaltando la vocazione off-road.

Le calotte degli specchietti laterali, le barre longitudinali al tetto e le maniglie delle portiere sono di colore nero, per dare risalto al contrasto con gli elementi del colore della carrozzeria (di rilievo anche la presenza di una tinta pastello Blu Giotto esclusiva per la City Cross). Questi elementi esterni altamente riconoscibili e distintivi sono completati dalle nuove calotte copriruota, esclusive di questa versione.

Gli interni di Panda City Cross si caratterizzano per la fascia della plancia color grigio con inserti del quadro strumenti in nero opaco, mentre i sedili sono caratterizzati dal tessuto nella nuova tonalità nero e grigia con inserti laterali in eco-pelle nera. La Nuova versione City Cross 4x2 offre gli stessi vantaggi, in termini di assetto 'rialzato' della 4x4 ed è disponibile con due motorizzazioni, quella 1.2 benzina da 69 Cv e quella turbodiesel 1.3 MultiJet da 95 Cv.

Contestualmente Fiat lancia una evoluzione della Panda 4x4, che evoca la gloriosa antenata del 1983, prima city-car a trazione integrale. La versione rinnovata monta nuovi cerchi neri, con una inedita cover per mozzo ruota che ospita il logo 4x4 marcato a rilievo. Le calotte degli specchi e le maniglie delle portiere in nero evidenziano ulteriormente l'anima 'selvaggia' della Panda 4x4, così come gli interni, dove spicca una nuova combinazione di sedili in tessuto con cuciture a contrasto.

Sotto il cofano, il brillante TwinAir 0.9 a benzina da 85 Cv e il turbodiesel 1.3 Multijet da 95 Cv.

A completamento della nuova offerta per Panda 4x4 - che comprende la nuova vernice pastello Grigio Moda - saranno disponibili pacchetti di optional dal forte valore aggiunto per un ulteriore vantaggio cliente. Tra questi il pack Safety (sensori di parcheggio posteriori, specchi retrovisori elettrici riscaldabili, autonomous city brake); il pack Comfort (sedile guida regolabile in altezza, Kit Comfort, Cargo Box) e il pack Plus (climatizzatore automatico, sensori di parcheggio, vetri privacy).

Le novità di Panda - che, assieme alla nuova 500L, saranno il tema di un 'porte aperte' nei giorni 17 e 18 giugno - vanno ad arricchire la gamma della city-car più venduta in Europa dal 2016 e leader di mercato in Italia. Infatti, sono oltre 4,7 milioni di italiani che hanno scelto la Panda grazie alla sua personalità, alla semplicità e alla simpatia.

Sin dal suo esordio, Fiat Panda si è distinta per le sue tre diverse anime: funzionale vettura da città, fuoristrada ultra compatto e crossover urbano ricco di stile e dalle eccellenti doti off-road, con dimensioni esterne compatte, grande spazio interno configurabile per ogni esigenza di trasporto, ampia scelta di motori e combinazioni cromatiche.

La nuova gamma Panda partirà ancora dal prezzo promozionale di 8.950 euro, che diventano 7.950 euro con il finanziamento 'MenoMille'.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.