La struttura rimarrà aperta tutti i giorni per consentire alla cooperativa "Raggio di Sole" di gestire il chiosco posto all'interno del parco.

E' stato riaperto sabato scorso il parco comunale di Patti, localizzato sotto la centralissima piazza Marconi. La riapertura è stata resa possibile grazie ad una gara d'appalto fatta dal Comune per la gestione del chiosco posto all'interno del parco. Ad aggiudicarsi la gestione del caratteristico chiosco è stata la cooperativa sociale "Raggio di sole". Adesso saranno due le associazione che porteranno avanti iniziative dentro al polmone verde della città: la cooperativa "Raggio di Sole", che ha vinto la gara per la gestione del chiosco, e che ha già in mente di organizzare momenti di svago per grandi e piccini, e la cooperativa "Universo" che gestisce il Planetario Astronomico "De-Sidera", già meta di scolaresche provenienti da diversi comuni della provincia.

Due associazione, dicevamo, che potrebbero finalmente far rivivere non solo il parco comunale, ma anche il centro della città ormai completamente dimenticato dalle istituzioni.

A tagliare il nastro augurale il vescovo di Patti mons. Guglielmo Giombanco, il sindaco Mauro Aquino, e la responsabile della cooperativa "Raggio di sole" Tinuccia Danzì". Presenti inoltre anche autorità militari e civili, oltre a tanti bambini che non hanno voluto mancare alla riapertura del parco.

Oltre alla ripulita dell'area, è stata sistemata la vasca posta nella parte bassa del parco, i bagni pubblici sono stati ripristinati, e sono stati installati alcuni giochi per i più piccoli. Realizzata, inoltre, una piccola area per il mini golf.

L'augurio è che i cittadini rispondano, con la loro presenza, alle varie iniziative che privati e istituzione realizzeranno a partire dal prossimo Natale, facendo così respirare davvero a tutta la collettività la vera atmosfera delle feste, che non è solo quella creata dalle luci e dagli addobbi, ma soprattutto quella più gratificante che proviene dallo stare insieme a condividere la gioia che deriva proprio dal "fare comunità".


 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.