Il problema sembra che esista da alcuni giorni, ma nessuno è ancora intervenuto.

Sulla spiaggia di Mongiove c'è la fogna. E' la denuncia del consigliere comunale di minoranza Giovanni Di Santo, che a inizio settimana ha inviato una nota al sindaco Aquino per investirlo del problema. Secondo quanto sostiene Di Santo, sull'arenile di Mongiove, all'altezza della pizzeria Betta, ci sarebbe uno scarico fognario a cielo aperto. Per questo motivo ha scritto al sindaco, che è anche autorità sanitaria. Di seguito le nota di Di Santo.

Il sottoscritto consigliere comunale Di Santo Giovanni, con la presente denuncia l’incapacità dell’Amministrazione Aquino di  provvedere alla risoluzione dei problemi gravi che giornalmente si presentano sul territorio di Patti. Questa volta tocca alla frazione balneare di Mongiove, ove, da più giorni, si verifica una fuoriuscita di fogna sull’arenile. Tutto questo non soltanto potrebbe nuocere alla salute pubblica, ma sicuramente nuoce all’immagine della Città. Altro che partecipare alla fiera del turismo, bisognerebbe prima risolvere queste problematiche che inevitabilmente vanno ad influire sulla vivibilità del territorio. Eppure in questi anni il sottoscritto con mozioni, interrogazioni, inserimento di punti all’ordine del giorno di vari consigli comunali, aveva posto l’accento su tale situazione, ma, alla luce del risultato, sono stati tutti atti andati in fumo. Eppure i cittadini pattesi si ritrovano nella bolletta dell’acqua anche una vocina che indica canone depuratore, quindi, oltre al danno anche la beffa. Tutto questo denota a mio modo di vedere la superficialità, il menefreghismo e l’incuria di questa Amministrazione che arranca giornalmente sperando di sopravvivere sino a fine mandato. Vorrei solo ricordare che in queste situazioni non esistono colori politici, ne maggioranze ne opposizioni, esiste solo il bene della Città e il bene dei Cittadini, per questo chiedo anche ai miei colleghi che appoggiano l’Amministrazione Aquino di iniziare a far sentire la loro voce, al fine di risolvere definitivamente tali gravi inconvenienti che, automaticamente, trascinano anche loro nell’incapacità politica di amministrare. 

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.