Primo posto con il brano "Nessuno" di Mina cantato da Sofia Aliberto. 

Anche quest’anno il Liceo Vittorio Emanuele III di Patti ha partecipato alla XXIV edizione della Rassegna scolastica - Premio Nazionale, “Salvuccio Percacciolo“, di Mirto, conquistando il podio e la platea. Per il sesto anno consecutivo la scuola pattese si è messa in gioco con i ragazzi del Laboratorio Musicale “Musica in….canto “, guidati dal maestro Antonino Di Francesco e seguiti dalla referente del progetto, prof. Donatella Toscano. Il coro, composto da Rita Natoli , Benedetti Lucia, Cavallaro Silvia, Misao Crisà, Sofia Aliberto, Marta Magistro, Lea Martelli, Clara Molinari, Irene Piraino, Carlo Strano, Tommaso Campana, Giovanni Scirocco, Jacopo Di Gangi, Daniele Calega, Eleonora Alite, Claudia Maniaci, Jacopo Scaffidi Muta ha concorso con tre brani: “Generale” di Francesco De Gregori, Mamma Mia degli Abba e We are young di Fun. Il coro ha strappato numerosi applausi al termine di una performance sentita, aggiudicandosi il secondo premio nella rispettiva categoria. Tra i solisti hanno gareggiato Sofia Aliberto con il brano “Nessuno” di Mina, conquistando il primo posto, Misao Crisà con “Feeling good” che ha conquistato il secondo posto ex aequo con Irene Piraino che ha cantato un famoso pezzo di Aretha Franklin (“You Make Me Feel Like”) A Natural Woman. Ben 5 i terzi posti con Marta Magistro, che ha interpretato “Somewhere Over the Rainbow” di Israel Kamakawiwo'Ole, Rita Natoli con “E penso a te” di Lucio Battisti, Clara Molinari con “Blumun” di Roberto Vecchioni, Lucia Benedetti con “Gli uomini non cambiano” di Mia Martini e Tommaso Campana in veste di cantautore con il brano “Il mondo dipinto”. Nella categoria Solisti Strumento pregevole l’esecuzione di Claudia Maniaci al pianoforte con la “Consolazione n. 3” di Liszt, con cui si è aggiudicata il primo premio. Grande la soddisfazione espressa dal Dirigente Scolastico, prof.ssa Grazia Gullotti Scalisi che si è congratulata con tutti gli studenti.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.