Cronaca a Patti e dintorni

Avrebbe diffamato l’ex consigliere comunale Pasqualino La Macchia.

Il giudice, dopo l'arresto in flagranza di reato, ha disposto gli arresti domiciliari. 

Le forze dell'ordine hanno identificato gli autori grazie alle immagini registrate da un impianto di videosorveglianza della zona.

A eseguire i controlli nel territorio di Patti la polizia stradale del distaccamento di Barcellona Pozzo di Gotto.

I fatti si sarebbero verificati ieri pomeriggio sul treno regionale Palermo-Messina.

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.