Ancora una sconfitta per la compagine pattese. Domenica prossima in casa la gara contro il Basket Scauri.
La Costa D’Orlando si aggiudica il primo derby di serie B al Palasport Mangano di Sant’Agata Militello, battendo il Playa Hotel Patti con il risultato finale di 74-59. Un match diviso in due. La prima parte dove Patti è riuscita a controllare il ritmo della partita, non subendo gli attacchi e i giochi dei ragazzi di coach Condello. Mentre la seconda metà dove la difesa della squadra di casa ha fatto la differenza, costringendo a tiri non facili Patti che ha notevolmente abbassato le sue percentuali, causa anche la coperta troppo corta.

L’inizio del match è in equilibrio, la difesa del Playa Hotel funziona, la Costa non trova soluzioni offensive ad alta percentuale ma Sorrentino e Paunovic tengono in scia i biancorossi. Fowler e Locci segnano con continuità, e, proprio quest’ultimo, affonda la schiacciata del +6 Patti a pochi secondi dalla fine del secondo quarto (34-40). Al rientro sul parquet la Costa è più aggressiva e, dopo il massimo vantaggio pattese realizzato da Busco (+8), in un amen i padroni di casa con un parziale di 12-0 metto la testa sopra e non la riabbassano più. Nella terza frazione il parziale è di quelli pesanti (27-10), il tabellone segna 61-50 ma la squadra di coach Sidoti non molla mai e, nonostante il massimo svantaggio maturato nell’ultimo quarto (66-52) non molla e alza l’intensità difensiva. La squadra però è stanca, la coperta è corta, il dispendio fisico in difesa porta poca lucidità in attacco e col passare del tempo si spegne sotto i colpi di Marinello, Paunovic, Sorrentino e Pozzi. Risultato finale 74-59.

Un derby che ha lasciato molto spunti positivi a coach Sidoti. Nonostante la sconfitta, la squadra è in netta crescita e le ultime prestazioni ne sono da testimone. La neopromossa Costa, squadra ben costruita che gioca una bella pallacanestro, ha trovato difficoltà fin quando l’intensità e le rotazioni difensive di Patti hanno retto. Un calo delle percentuali nella seconda parte era fisiologico da parte dei pattesi, soprattutto quando le rotazioni sono poche e il bisogno di difesa e aggressività diventa costante, soprattutto a questo livello. Adesso è tempo di pensare ad un altro importante match, si torna in casa contro il Basket Scauri, squadra ostica che darà sicuramente del filo da torcere. Dopo le tre vittorie iniziali, tra cui l’esordio vincente contro Palestrina, Scauri ha collezionato quattro sconfitte consecutive, l’ultima in casa contro Valmontone. Andamento altalenante per i laziali che non deve essere sottovalutato ovviamente dai ragazzi.
L’appuntamento è per domenica 12 novembre al PalaSerranò di Patti alle ore 18.00.
Tabellino
Parziali: Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando – Playa Hotel Patti 74-59 (21-19, 13-21, 27-10, 13-9)
Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando: David Paunovic 21 (7/10, 1/3), Jacopo Pozzi 14 (0/5, 4/9), Amar Balic 13 (4/7, 1/4), Roberto Marinello 12 (2/7, 2/6), Andrea Sorrentino 10 (0/2, 2/4), Salvatore Forte 2 (1/1, 0/4), Enrico Di coste 2 (1/2, 0/0), Davide Giglia 0 (0/0, 0/0), Alessio Ferrarotto 0 (0/0, 0/0), Kevin Fort 0 (0/0, 0/0), Alberto Triassi 0 (0/0, 0/0), Luca Munastra 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 17 – Rimbalzi: 37 6 + 31 (David Paunovic 10) – Assist: 19 (Amar Balic 10)   Allenatore  Giuseppe Condello
Playa Hotel Patti: Luca Fowler 16 (2/6, 3/11), Andrea Locci 13 (6/16, 0/0), Giorgio Busco 12 (5/10, 0/2), Antonino Sidoti 8 (2/4, 1/4), Alberto Mazzullo 5 (2/4, 0/1), Marco Legnini 5 (0/1, 1/6), Enrico Pappalardo 0 (0/0, 0/0), Alessandro Sidoti 0 (0/0, 0/0), Andrea Piperno 0 (0/0, 0/0), Stefan Pekovic 0 (0/0, 0/0), Gabriele Giaimo 0 (0/0, 0/0), Gianluca Ettaro 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 15 – Rimbalzi: 43 13 + 30 (Andrea Locci 17) – Assist: 5 (Andrea Locci, Giorgio Busco, Antonino Sidoti, Marco Legnini, Enrico Pappalardo 1)  Allenatore  Pippo Sidoti

Il Portale PattiOnLine.it utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.